GIRO DI SICILIA 2019, LA CAROVANA PASSA DA BIANCAVILLA, S.M.DI LICODIA E BELPASSO

La gara, che è stata riportata alla luce dopo oltre 40 anni dagli organizzatori di Rcs Sport-La Gazzetta dello Sport, come anticipato dall’Ansa, si disputerà dal 3 al 6 aprile prossimi.

Ecco alcuni dettagli sulla corsa:

Prima tappa / 3 aprile / Catania-Milazzo (165 km)

Scenari naturalistici da cartolina con oltre centro chilometri lungo la costa fino a Messina. Il Colle San Rizzo porta verso il Tirreno con Milazzo nel mirino per l’arrivo su lungomare Garibaldi: spazio ai velocisti.

Seconda tappa / 4 aprile / Capo d’Orlando-Palermo (236 km)

Il mare resta protagonista, ma quando si va verso l’interno gli attaccanti possono approfittarne con i tratti mossi nei dintorni di Cefalù. Prima del Foro Italico di Palermo si va da Castelbuono fino ai 1090 metri di Geraci Siculo per aprire alle imboscate.

Terza tappa / 5 aprile / Caltanissetta-Ragusa (186 km)

All’arrivo la strada è tortuosa e in salita, ma tutta la frazione può regalare spunti interessanti. Dopo la partenza si punta verso Enna, Comiso, Chiaromonte Gulfi e il gran premio della montagna di Serra di Burgio.

Quarta tappa / 6 aprile / Giardini Naxos-Etna (122 km)

Frazione corta e da vivere tutto d’un fiato. Lasciato il mare alle spalle, sarà il vulcano a essere protagonista, scalandolo dal versante di Nicolosi.

Via da Giardini Naxos, con passaggi a Francavilla di Sicilia, Castiglione, Solicchiata, Randazzo e Maletto, punto in cui è previsto il Gran Premio della Montagna a quota 990 metri. Quindi inizia una lunga e graduale discesa di 30 chilometri fino a Santa Maria di Licodia.

Da Belpasso in poi, invece, comincia la parte più dura ,dopo il passaggio da Nicolosi, infatti, inizia la durissima ascesa verso i 1892 metri del Rifugio Sapienza, con un passaggio intermedio a Piano Bottaro. Sarà lì, in un contesto dal fascino unico al mondo, che quasi sicuramente si deciderà il vincitore della prima edizione del Giro di Sicilia.

Il vulcano più alto d’Europa ha ospitato due arrivi di altrettante tappe del Giro d’Italia nel 2017 e nel 2018.

L’ultima edizione del Giro di Sicilia di ciclismo, nel 1977, venne vinta da Giuseppe Saronni, davanti a Pierino Gavazzi e al siciliano Carmelo Barone.

Rai Sport seguirà il Giro di Sicilia con una diretta giornaliera di un’ora e mezzo.

Raccomandati per te: