GROSSETO. SCHIANTO FRONTALE, MORTI DUE MILITARI DELL’AERONAUTICA MILITARE

Nuovo tragico incidente stradale nel territorio di Grosseto: due militari dell’Aeronautica sono morti in uno scontro frontale tra due auto della forza armata avvenuto intorno alle 8:40 lungo la strada del Pollino, che dal capoluogo maremmano porta a Marina di Grosseto.

Quattro i feriti, di cui tre gravi, tutti militari, trasferiti uno in ambulanza all’ospedale di Grosseto, gli altri con elisoccorso all’ospedale di Siena dove sono stati ricoverati in codice 3. Con i sanitari intervenuta la Polizia municipale e i Vigili del fuoco.

Domenica scorsa, nel Grossetano, erano morti due motociclisti di 18 e 38 anni: si erano scontrati lungo la provinciale 159, nel comune di Scansano.

Il capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, generale di Squadra Aerea Luca Goretti, a nome di tutto il personale della Forza Armata, si stringe ”nel dolore e nel cordoglio ai familiari dei due militari deceduti, entrambi in servizio al 36esimo Stormo Caccia di Gioia del Colle, questa mattina a seguito di un grave incidente stradale occorso sulla strada statale in prossimità dell’aeroporto militare di Grosseto, sede del quarto Stormo Caccia”.

Anche il ministro della Difesa Guido Crosetto ha espresso, “a nome mio e di tutta la famiglia della Difesa, il più sentito cordoglio ai familiari” delle vittime. “Esprimo all’ammiraglio Giuseppe Cavo Dragone, capo di Stato Maggiore della Difesa, e al generale di squadra aerea Luca Goretti, capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica militare, le mie più sentite condoglianze.

Mi stringo idealmente con tutta la Difesa, ai familiari e agli affetti più cari di Riccardo e di Francesco Antonio”, conclude Crosetto.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.