Il paternese Angelo Borzi conquista un ottimo secondo posto ai nazionali di karate

95047.it Un secondo posto di grande rispetto. Una medaglia d’argento conquistata con le unghia e con i denti. E’ quella conquistata dal paternese Angelo Borzì al termine del 29esimo Campionato Italiano a Rappresentative Regionali di Karate che si è svolto al Palapellicone di Ostia (in provincia di Roma).
IMG-20160204-WA0019E tra i partecipanti della specialità “Kumite + 94 kg” a rappresentare la Sicilia c’era l’atleta Angelo Borzì, dell’associazione ASD So.Gu di Paternò, per l’appunto. Borzì è arrivato in finale dove ha incontrato il toscano Jacopo Catastini che si è imposto al termine di un combattimento di altissimo livello. Per Angelo Borzì è comunque arrivata una medaglia d’argento che va ad aggiungersi alle altre ottenute nel corso della sua carriera agonistica. Borzì ad oggi ha vinto 15 medaglie d’oro regionali; 2 medaglie d’oro, 3 d’argento e 3 di bronzo ai Campionati Nazionali; 2 medaglie d’oro, 1 d’argento e 1 di bronzo ai Campionati Internazionali.
Quella di Ostia è stata l’ennesima occasione nella quale, l’atleta paternese, ha portato in alto il nome della Sicilia sportiva nell’ambito del karate.

Raccomandati per te: