Il Paternò crolla a Scordia: la società rossoazzurra chiude la Curva

Il Paternò crolla a Scordia: la società rossoazzurra chiude la Curva

95047.it Paternò rimaneggiato e Scordia in gran forma: alla fine, il risultato di 4-0 si spiega in buona parte così. Partita mai in discussione e intera posta in palio fatta sua dai padroni di casa. A margine, va detto della presa di posizione da parte della società rossoazzurra che ha deciso di chiudere ai suoi supporters la Curva Sud del “Falcone-Borsellino”. Questo il comunicato della società:

“La società comunica che dopo le intemperanze dei tifosi nei confronti della società, dirigenza, allenatore e giocatori, avvenute durante ed alle fine del match giocato a Scordia, la curva Sud rimarrà chiusa fino a fine stagione. Certi comportamenti sono assolutamente censurabili e non meritano di essere esibiti nei campi di calcio, e per lo più aggravati, perché avvenuti nei confronti di una donna, come la presidente Stefania Amato. In più, non capiamo, non accettiamo e ripudiamo ogni forma di violenza, coercizione e prese di posizione dei tifosi, i quali a fine gara hanno preteso che i giocatori si sfilassero la maglia minacciandoli fisicamente. Certi episodi, lasciamoli fare ad altre platee e non in un contesto, dove quotidianamente si fanno degli enormi sacrifici, per poter portare avanti il progetto Paternò. La società si riserva inoltre di agire penalmente, contro i responsabili di tutto ciò”.

Questi i risultati e la classifica dopo la diciannovesima giornata del girone B dell’Eccellenza siciliana:

Castelbuonese-Giarre 2-1

Città di Messina-Milazzo 2-1

Scordia-Paternò 4-0

Igea Virtus-Acireale 0-1

Taormina-Rosolini 2-2

Vittoria-Viagrande 0-4

San Pio X-Modica 2-1

Riposa: Siracusa

CLASSIFICA:

Siracusa 38

Scordia 37

Milazzo 35

Acireale 31

Viagrande 30

Castelbuonese 27

San Pio X 26

Vittoria 25

Modica 23

Igea Virtus 22

Giarre 21

Paternò 16

Rosolini 13

Città di Messina 12

Taormina 8