Il punto sulle politiche sociali: al quinto piano del Palazzo di città

95047.it Al quinto piano del Palazzo di città riflettori puntati sulle politiche sociali: in special modo è stato stilato e condiviso il protocollo d’intesa relativo al tavolo di concertazione distrettuale tra i sindaci dei tre comuni del distretto 18 (Paternò, comune capofila, Ragalna e Belpasso), le organizzazioni sindacali e l’Asp a seguito delle ultime disposizioni emanate dall’assessorato regionale.  Il gruppo in questione avrà il il compito di dare indicazioni e monitorare le politiche sociali del distretto 18; propedeutico anche al gruppo piano della legge 328.
Un modo, insomma, per unire le forze e ottimizzare l’uso delle risorse in un settore – quello dei servizi sociali – quanto mai importante e delicatissimo soprattutto in questo momento storico.
Questa mattina, il primo cittadino paternese Mauro Mangano e l’assessore ai servizi sociali Salvatore Galatà oltre al dirigente dell’ufficio servizi sociali del comune Cettina Patronaggio e l’assistente sociale Giovanna Sciuto. Per il Comune di Ragalna presente l’assessore ai servizi sociali Antonino Caruso e l’assistente sociale. Assente invece il Comune di Belpasso.  Presenti anche i rappresentanti dell’Asp delegati dal direttore del distretto Domenico Torrisi ed i rappresentanti comunali e provinciali delle sigle sindacali cgil, cisl e uil .

Con la giornata di oggi si spera possa essere stato compiuto un passo certo significativo in tema di politiche sociali che punta all’elaborazione di piani condivisivi tra le comunita locali.
A breve il gruppo si insedierà e sarà ufficialmente operativo.

Raccomandati per te: