IL VESCOVO RASPANTI INCONTRA IL PRESIDENTE ARS GALVAGNO

L’impegno per il bene comune è punto di partenza per rispondere all’esigenza di giustizia e verità. Mons. Antonino Raspanti, Presidente della Conferenza Episcopale Siciliana (CESi) ha incontrato questa mattina il Presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana, l’on. Gaetano Galvagno per affrontare le sfide e rispondere ad attese e speranze.

«Il contesto sociale e culturale della Sicilia ci sprona ad una nuova alleanza tra istituzioni e cittadini basata sulla fiducia reciproca», afferma a margine dell’incontro Mons. Raspanti. «Lo sguardo sia rivolto a nuove opportunità occupazionali che aiutino i più giovani a non avere come unica scelta l’abbandono della propria terra.

È opportuno offrire sostegno alle periferie esistenziali, affinché i lontani ed esclusi dal bene sociale non siano dimenticati».

Il Presidente dell’ARS rassicura: «Faremo fronte comune. Lo sviluppo, la crescita e il benessere della Sicilia e dei siciliani dipendono dall’attenzione che le istituzioni investiranno nell’ambito della formazione, dell’Università, nella creazione di nuovi sbocchi occupazionali e nel contrasto alla povertà. Tutti noi dobbiamo dare il nostro contributo in questo percorso che dovrà essere caratterizzato da proposte e idee, da azioni concrete e interventi tangibili. Nessuno deve più restare indietro».

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.