INCIDENTE CASAL PALOCCO, LO YOUTUBER MATTEO DI PIETRO CHIEDE IL PATTEGGIAMENTO A 4 ANNI

Matteo Di Pietro, il giovane youtuber coinvolto nell’incidente avvenuto il 14 giugno a Casal Palocco, nei pressi di Roma, ha deciso di patteggiare una condanna di 4 anni di carcere.

Nell’incidente, Di Pietro guidava il suo SUV a folle velocità, causando lo schianto contro una Smart in cui si trovava un bambino che purtroppo perse la vita.

La Procura, come riportato dall’agenzia Ansa, ha dato parere favorevole al patteggiamento, e ora spetterà al Giudice per le Indagini Preliminari (GIP) fissare un’udienza in merito. L’imputato è accusato di omicidio stradale e lesione.

Nelle settimane precedenti, il pubblico ministero aveva richiesto e ottenuto il giudizio immediato per Matteo Di Pietro, con la prima udienza programmata per il 27 febbraio.

La decisione di patteggiare potrebbe rappresentare un passo significativo nel percorso legale del giovane youtuber, il quale si trova ora di fronte alla prospettiva di una condanna e alla necessità di affrontare le conseguenze del tragico incidente stradale.

1 Comment

  1. Cosa devo scrivere ,omicidio partegiamendo, ma che facciamo scherziamo ,c’è gente chiusa lì x rapina e si la fa tutta la galare,questo è lo stato italiano dicono la legge e uguale x tutti ,, ma che , purtroppo bel vita si vive chi a santi va in paradiso ,….

I commenti sono chiusi.