Investire sui siti internet per fare business

Investire sui siti internet per fare business

95047.it Google sta cambiando. E lo fa (quasi) senza potercene accorgere. Ad esempio, proprio in questi primissimi mesi del 2017, è già stato annunciato il passaggio dall’indice primario di Google da desktop – creato scansionando siti web desktop – a indice primario mobile – creato scansionando siti mobile o responsive -. Un linguaggio tecnico che sintetizza quanto sia importante restare al passo con i tempi soprattutto in continuità a quelle che sono le attività legate alle aziende. Oramai, i siti internet vanno intesi come un elemento fondamentale per sviluppare business. E lo stesso vale per le figure ad hoc da prevedere all’interno delle stesse aziende.

In questo contesto, il collega paternese e Digital Strategic Planner a tutti gli effetti, Gabriele B. Fallica, nella sua esperienza al nord Italia maturata con la Sanmarco Informatica di Vicenza è divenuto riferimento principale di numerosi workshop organizzati su tutto il territorio. Un riconoscimento di assoluta competenza e preparazione.
Google sta cambiando. Il passo successivo all’indice mobile sarà, almeno è stato annunciato così, l’utilizzo dell’Intelligenza Artificiale.
Fatti che riguardano, eccome, anche la nostra realtà meridionale. E con i quali confrontarsi per non perdere terreno.

6 Commenti

  • Possibile che si organizzino conferenze da mezzo colpo e al dott. Fallica non l’abbia invitato mai nessuno per supportare le nostre aziende? Sveglia! Non si puó sempre parlare di altarini e delle solute cose.

  • Secondo me non è questione solo di “investire in siti web”. L’esperto di cui parlate fa il Digital Strategic Planner ossia si occupa di pianificare le strategie di marketing digitale delle aziende. E’ un altro pianeta. Ovvio che se ne è andato da Paternò: qui al massimo poteva costruire il sito della pizzeria o del negozietto.

  • I nostri, qui incompresi poiché l’ambiente intorno è quello che è, se ne vanno e fanno la fortuna degli altri.

  • Ci sono nostri concittadini che lavorano duramente per ottenere palcoscenici migliori di quello che può offrire la nostra città. Non è sempre vero che basta andare via per riuscire in vari campi: bisogna lavorare e sacrificarsi.
    Ogni tanto qualcuno, come 95047.it, si ricorda di loro e gli dà il giusto merito.
    Purtroppo la nostra città offre poco ai giovani.
    Speriamo che un giorno anche noi si possa partecipare ad uno dei workshop descritti nell’articolo. Qui siamo indietro anni luce sulla tecnologia e, forse, se si fosse più preparati e al passo con i tempi si potrebbero creare posti di lavoro.

  • · Modifica

    Il sito Internet diventa elemento di sviluppo economico.Occorrono persone capaci di gestirli e di fare ricchezza!

  • · Modifica

    I siti Internet sono fondamentali nell’economia di una Azienda. Bisogna preparare personale idoneo ad hoc ,per cogliere tutte le nuove opportunità con animo aperto!

I commenti sono chiusi.