La Costituzione spiegata ai bambini

La Costituzione spiegata ai bambini

95047.it Quest’anno il Comune di Paternò ha voluto celebrare il 70esimo anniversario della Festa della Liberazione donando agli studenti di alcune classi di scuola primaria dei libri sulla Costituzione della Repubblica Italiana. La consegna dei volumi, donati agli alunni del II Circolo Didattico “Giovanni XXIII” e dell’Istituto Comprensivo “G.B Nicolosi”, si è tenuta, durante una piccola cerimonia, all’interno del plesso scolastico di via Libertà, alla presenza del sindaco, Mauro Mangano, dell’assessore alla Pubblica istruzione, Valentina Campisano, e dei dirigenti scolastici Valeria Pappalardo (II Circolo) e Giusy Morsellino (G.B. Nicolosi). «Come ha detto il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, la Costituzione non è una reliquia da conservare in una teca – ha affermato il sindaco, Mauro Mangano -. Forti di questa convinzione, abbiamo deciso di donare ai piccoli studenti della primaria dei libri su questo testo fondamentale della nostra Repubblica, per diffondere e mantenere vivi, già dai primi anni della vita scolastica, i valori di libertà, democrazia, giustizia sociale e pace, propri della Resistenza».

Consegna della Costituzione 2La consegna dei testi è stata accolta con grande gioia da parte degli alunni: «L’entusiasmo con cui i piccoli studenti hanno salutato l’iniziativa, le mille domande curiose che hanno voluto rivolgerci e il piacere di tenere in mano e sfogliare dei libri che, in maniera semplice ed intuitiva, spiegano i principi cardine su cui si fonda tutto il nostro ordinamento sono la prova tangibile che la direzione intrapresa è quella giusta – ha evidenziato l’assessore Valentina Campisano – . Inevitabilmente questo diventa solo il primo passo di un importante percorso didattico ed educativo da realizzare in stretta sinergia con le istituzioni scolastiche. Si aggiunge così un altro tassello al progetto che mira a fare di Paternò una Città Educativa e che pian piano comincia a prendere forma – ha concluso Campisano».