La morte della neonata, la Procura: “Presto i nomi degli indagati”

La morte della neonata, la Procura: “Presto i nomi degli indagati”

95047.it Domani pomeriggio sarà conferito incarico di consulenza tecnica medico legale sulla salma di Nicole Di Pietro. Il collegio sarà composto da un medico legale, da un ginecologo e da uno specialista di neonatologia e rianimazione.
Non si possono comunicare i nomi degli indagati, che dovranno ricevere informazione di garanzia.
Le indagini sono oggi divise in due ambiti. Da un lato l’individuazione delle dirette responsabilità nella morte della piccola Nicole; tra queste responsabilità vi sono anche le ipotesi omissive relative a comportamenti che possano aver contribuito all’evento per l’individuazione dell’unità di rianimazione, in relazione alle informazioni ricevute circa le condizioni critiche in cui versava la bambina. Dall’altro lato si procede separatamente alla valutazione di responsabilità per omissione con riferimento alla messa a disposizione delle unità di rianimazione neonatale, alle segnalazioni di insufficienza di quelle funzionanti, alla previsione di meccanismi atti a far fronte ad emergenze nella situazione data.
Le caratteristiche dell’ambulanza sono risultate idonee al trasporto in rianimazione neonatale; il mezzo fu presidiato da medici rianimatori.
Le indagini sono condotte dalla Polizia di Stato, Squadra Mobile e Sezione di p.g., e sono coordinate da due sostituti procuratori, specializzati nella materia, e dal Procuratore aggiunto responsabile del settore.