La richiesta di 11 consiglieri: “Riportiamo l’addizionale Irpef allo 0,2%”

La richiesta di 11 consiglieri: “Riportiamo l’addizionale Irpef allo 0,2%”

95047.it La querelle non si sopisce ancora. Undici consiglieri di minoranza hanno protocollato una Proposta di delibera per riportare l’aliquota dell’Addizionale Irpef allo 0,2 % per l’Anno 2015“.

“La drammatica crisi economica che affligge la nostra comunità – spiegano -, il modo assolutamente scriteriato di spendere le risorse pubbliche da parte dell’attuale Giunta, nonchè la presenza delle somme necessarie per chiudere in equilibrio il bilancio, ci convincono sempre più che l’aliquota Irpef allo 0,8 % sia assolutamente iniqua. Vi è di più, siamo ad inizio Anno, ed un’Amministrazione efficiente dovrebbe cominciare a fare una seria programmazione economica dell’Ente finalizzata al miglioramento di alcuni tipi di entrate, al taglio della spesa improduttiva, e alla ricerca di risorse esterne. Chiediamo a tutto il Consiglio Comunale di votare questa proposta che ci sembra la più saggia ed equa. Ci hanno fermato nel 2014, con “artifici giuridici”! Adesso non ci sono più scusanti! E’ venuto il momento di dare una seria risposta alla Città ed eliminare per il 2015 e gli anni futuri una Tassa ingiusta”.

Per la cronaca, i firmatari della richiesta sono: Guerrina Buttò, Laura Bottino, Vito Rau, Pietro Cirino, Marco Tripoli, Nino Valore, Giancarlo Ciatto, Sergio Signorello, Turi Fallica, Ezio Mannino, Roberto Faranda.