LARVE DI BLATTE NELLA MENSA DEI VIGILI DEL FUOCO, LA DENUNCIA DEL SINDACATO

Larve di blatta nell’affettatrice utilizzata nella mensa che serve i vigili del fuoco che svolgono servizio all’aeroporto di Catania. Le immagini, diffuse dal sindacato dei lavoratori Usb, sono inequivocabili e testimoniano il degrado dove si preparano i pasti per i vigili.

Un vero e proprio affronto specie per l’obbligatorietà del servizio mensa e per la grande rilevanza che il ruolo del vigile del fuoco riveste. Il sindacato segnala inoltre che è stato trovato del cibo in stato di decomposizione. Il dito è puntato contro gli appalti, per il servizio mensa, al massimo ribasso che non hanno garantito qualità e sicurezza per i pasti forniti.

“Le condizioni visti i prezzi al ribasso – spiega Carmelo Barbagallo, sindacalista Usb – non garantiscono un buon servizio. Non è che risparmiando sul personale in cucina si migliora il servizio, semmai al contrario. Siamo abbandonati al nostro destino e non abbiamo nemmeno sali minerali in dotazione dopo che effettuiamo interventi di grossa entità”.

Proprio nelle ultime settimane – a causa del gran caldo e dei piromani – molteplici sono stati gli interventi dei vigili del fuoco su tutto il territorio. Inoltre lo stesso sindacato, qualche giorno fa, aveva anche segnalato il malfunzionamento degli impianti tecnologici nella mensa centrale con temperature elevatissime.

 

Raccomandati per te:

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.