Laura Bottino scende in campo: “Occorre svegliare la città”

Raccomandati per te:

3 Comments

  1. La presidente del consiglio sarebbe stata eletta anche senza premio di maggioranza. Con i suoi voti. Dunque indipendentemente dall’elezione del sindaco attuale.
    La presidente del consiglio ha mostrato in questi anni coraggio e schiena dritta. Non sei è piegata mai nemmeno una volta. E ha svolto un ruolo fondamentale per la democrazia. Dimettersi significava lasciare campo libero allo squallore che c’era. Dunque, può rappresentare una speranza per questa città

    1. Considerato che ti fai chiamare “Verità”, nel caso in specie non so se è un paradosso. Vero è che con i suoi voti, l’attuale Presidente del Consiglio sarebbe stata eletta al Consiglio Comunale, ma è pur vero che non avrebbe ricoperto la carica di Presidente, qualora l’attuale Sindaco non avrebbe avuto il premio di maggioranza. Non vi dimenticate che la potente coalizione dil centro-sinistra non ha raggiunto il 20% dei consensi, pertanto l’attuale Presidente, senza il premio di maggioranza del Sindaco, avrebbe fatto opposizione. Giusto!!!
      Ed è anche vero, visto che è stata eletta nella coalizione che doveva governare questa Città, l’unica preoccupazione doveva essere appunto governare. Dalle dichiarazioni rese, la Ns. Presidente ha confermato che tutto ciò non sta avvenendo anzi grava un “silenzio assordante”, confermando una rottura con il Sindaco e con la maggioranza. Quindi, politicamente la decisione giusta è Dimettersi e non quella di fare opposizione, perché questo significa che lo squallore rimane (secondo me non è andato mai via da questa città) aggravato da un’ingovernabilità resa possibile dagli stessi consiglieri di maggioranza che oggi fanno opposizione. Tutto questo lo trovo scorretto sia dal punto di vista politico che dal punto di vista etico/morale.

  2. Queste dichiarazioni lasciano senza parole.
    Politicamente l’Ill.mo Presidente del Consiglio si è inserita nella maggioranza solo perché la cittadinanza ha votato una sola persona, ossia, l’attuale Sindaco. Tutto l’entourage di maggioranza (minoranza) che nelle elezioni del 2012 non ha raggiunto il 20% dei consensi, si trova al Consiglio Comunale grazie al Sindaco e questo devono ricordarselo tutti i consiglieri che oggi fanno opposizione alla persona che gli ha permesso di esseri li dove non meritano di essere.
    Ciò nonostante, non possono che condividere il contenuto delle dichiarazioni del Presidente, consigliando vivamente di dimettersi perché una cosa è vera, questa Amministrazione “Tutta” ha fallito! Quindi da persone coerenti e politici eticamente corretti dovreste dimettervi. Se le vostre divergenze con il Sindaco sono insanabili DIMETTETEVI, dando la possibilità alla cittadinanza di provare a eleggere una nuova amministrazione che abbia più capacità a governare di quanta ne avete dimostrato voi, perlomeno, avere questa nuova speranza.

I commenti sono chiusi.

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicita e social media, i quali potrebbero combinarli con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Informativa completa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi