Legalità e giustizia: inaugurata la sede dell’Associazione nazionale carabinieri

Legalità e giustizia: inaugurata la sede dell’Associazione nazionale carabinieri

95047.it Inaugurata questa mattina a Paternò la nuova sede dell’Associazione nazionale carabinieri sita al Parco del Sole antistante al Palazzo comunale e messa a disposizione dall’amministrazione. La nuova sede è stata intitolata alle vittime della strage di Nassirya avvenuta nel 2003. Gioia e orgoglio da parte del folto pubblico presente, dei soci e dei tanti illustri ospiti intervenuti. Il taglio del nastro è stato preceduto da un momento dedicato ai saluti da parte di autorità civili e militari tra cui il sindaco Mauro Mangano ed il Comandante provinciale dei carabinieri Alessandro Casarsa. La cerimonia si è svolta all’interno dell auditorium Don Milani.

Gli sbandieratori Ibla Major
Gli sbandieratori Ibla Major

A seguire l’esibizione degli sbandieratori Ibla Major di Paternò ha allietato i presenti. In prima linea il Capitano della Compagnia dei carabinieri di piazza della regione Lorenzo Provenzano ed il comandante del Nucleo operativo radiomobile Martino Della Corte. Presenti, tra gli altri, il senatore Salvo Torrisi ed il presidente della commissione regionale anti-mafia Nello Musumeci. Quest ultimo, all’indomani dall’inaugurazione dell’anno giudiziario, ha sottolineato quanto sia fondamentale per le istituzioni “non abbassare mai la guardia per il contrasto alla criminalità organizzata partendo soprattutto dalle realtà locali”.

Il presidente Roberto Anicito
Il presidente Roberto Anicito

A tal proposito il presidente dell’associazione carabinieri Roberto Anicito ha confermato la disponibilità dell’associazione da lui presieduta a dare manforte alle locali forze dell’ordine: “Quello di oggi è un evento e ne siamo orgogliosi – spiega a 95047.it -. La prima sede era stata aperta nel 1963, oggi a distanza di tanti anni siamo riusciti ad avere una sede bella ed accogliente grazie ai nostri sforzi e grazie al grande aiuto da parte del Comune”.