LODI: BIMBO PRECIPITA DAL BALCONE: UN VENTENNE LO PRENDE AL VOLO E LO SALVA

Precipita dal balcone di casa ma l’addetto all’autolavaggio lo vede e lo salva per miracolo. E’ un 20enne eroe, rimasto leggermente ferito ma con la felicità nel cuore, ad aver salvato un bambino di 4 anni precipitato da circa 10 metri di altezza. Si tratta di un piccolo di Casalmaiocco, che abita al primo piano di un’abitazione lungo la strada provinciale 159.

I Carabinieri stanno vagliando l’accaduto. Sembra il piccolo sia fuggito dal controllo dei genitori e si sia arrampicato. I clienti del benzinaio autolavaggio hanno dato l’allarme e il dipendente e un altro uomo hanno cercato di avvicinarsi e parlare al bambino ma lui non si è fermato fino a cadere. Il 20enne è però miracolosamente riuscito a prenderlo tra le braccia. I due uomini, in particolare il 20enne eroe, sono caduti a terra per acciuffarlo. Entrambi non sono gravi.

Il tempo di rialzarsi e capire che il piccolo era praticamente incolume ed è stato un respiro di sollievo per tutti i presenti. Lo spavento iniziale, infatti, è stato tanto. Sul posto sono presto arrivati gli agenti dell’Unione di polizia locale nord Lodigiano per ricostruire l’accaduto, l’auto medica di Lodi, un’ambulanza della Croce bianca di Paullo e l’elisoccorso di Milano che però, per fortuna, non è poi servito. Accertamenti in corso sulla dinamica dell’accaduto.

Raccomandati per te: