MERCURIO TRANSITA SUL SOLE, SUCCEDE UNA VOLTA OGNI 13 ANNI

Appuntamento domani lunedì 11 Novembre, con uno dei più rari avvenimenti astronomici: la micro-eclissi che Mercurio provocherà transitando contro il disco del Sole.

Un raro evento che durerà solo 5 ore e mezza e non si ripeterà prima del 2032.

La Nasa avverte gli astrofili e tutti gli appassionati del raro evento, Mercurio passerà tra la Terra e il Sole.

L’evento sarà visibile dal continente americano, Europa, Africa e Asia occidentale. Però durerà poco più di 5 ore, durante le quali Mercurio attraverserà il disco solare.

“Dalla nostra prospettiva sulla terra, possiamo assistere solo alcune volte al passaggio di Mercurio e Venere davanti al Sole. E per questa ragione è un evento che non si dovrà perdere”, segnalano dalla NASA con un comunicato.

Durante il transito il pianeta più vicino al Sole, sarà visibile come un piccolo punto nero in cielo.

L’osservazione è visibile ad occhio nudo ma sarà necessario usare delle protezioni per non danneggiare la vista.

Il fenomeno è visibile soltanto di giorno, per cui dall’Italia sarà possibile assistere solo ad alcune fasi del transito, quelle di ingresso nel disco solare, di centralità, ma non di uscita. Segnate bene dunque questi orari:

  • I° contatto alle ore 13:35: Il piccolo disco di Mercurio tocca virtualmente quello solare dando inizio al transito
  • II° contatto alle ore 13:37: Mercurio si sarà completamente immerso nel disco solare.
  • Centralità ore 16:20: il disco di Mercurio si troverà nella massima immersione possibile del disco solare che coincide quasi col centro geometrico del Sole.

Non saranno visibili terzo e quarto contatto, quando il passaggio sarà concluso e Mercurio uscirà definitivamente dal disco solare.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.