MESSINA: RUBA TERMOSIFONI IN UNA SCUOLA, ARRESTATO IN FLAGRANZA

Ieri i poliziotti delle Volanti traggono in arresto in flagranza di reato un pluripregiudicato intento ad asportare da un istituto scolastico i termosifoni: trattasi di Antonino Di Bella, messinese di 33 anni.

Alla vista degli operatori cerca goffamente di nascondersi tentando, altresì, di privarsi del giubbotto dove custodisce arnesi atti allo scasso prontamente sequestrati. All’interno del plesso scolastico si introduce da una finestra risultata divelta.

Molte aule sono depredate ed in alcune mancano i radiatori asportati poco prima, viste le evidenti tracce di gocciolamento.

La refurtiva la nasconde in una Fiat punto grigia in sosta sulla pubblica via vicino alla ringhiera di perimetrazione della scuola, dove incastrato giace analogo materiale destinato al riscaldamento.

Lo avrebbe aggiunto a quello occultato nel mezzo se solo i polizotti non fossero intervenuti. Immediata comunicazione del fatto viene data all’A.G competente che ne dispone la sottoposizione agli arresti domiciliar

Raccomandati per te:

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.