METEO: L’INVERNO FA SUL SERIO, ARRIVA FORTE VENTO E LA NEVE

Condizioni invernali a più riprese su gran parte del Paese fino alla fine del mese. Andrea Garbinato, responsabile redazione del sito www.iLMeteo.it, indica nella vasta area depressionaria mediterranea il motore del meteo dei prossimi giorni con aria fredda, prima dal Nord atlantico e poi dai Balcani, che a contatto con le acque del Mediterraneo, ancora miti, causerà successivi approfondimenti ciclonici con fasi di maltempo estremo. Nelle prossime ore prevista tanta neve in pianura tra Basso Veneto, Toscana ed Emilia, su questa ultima regione atteso il nucleo più intenso di precipitazioni nevose. Nevicate sul Basso Veneto ma di minore intensità e a quote di bassa collina in Toscana.

Venerdì possibili nevicate a bassa quota in Sardegna. Si temono raffiche di tempesta tra Sicilia e Calabria con punte di 150 km/h. Domani prevista neve sugli Appennini meridionali.

Il weekend potrebbe essere ancora caratterizzato da vento al Sud e da precipitazioni, in risalita poi verso le regioni adriatiche. Sabato potrebbe cadere ancora tanta neve a ridosso della dorsale appenninica dai 100 metri delle Marche fino ai 350 metri della Calabria; per domenica la neve potrebbe scendere a quote di bassa collina anche sulla Sicilia.

Nel dettaglio:

  • Giovedì 19. Al nord: neve in pianura in Emilia, Lombardia e Veneto e in collina specie su Toscana, Lazio, Umbria e Sardegna. Al sud: piogge sul basso Tirreno.
  • Venerdì 20. Al nord: neve in Emilia Romagna anche in pianura poi migliora, variabile altrove con schiarite ad Ovest. Al centro: maltempo su Sardegna, Lazio ed adriatiche con neve a bassissima quota. Al sud: maltempo diffuso e tanto vento.
  • Sabato 21. Al nord: asciutto, ma con nuvole e più freddo. Al centro: maltempo sulle adriatiche con neve a bassa quota. Al sud: maltempo forte e neve in collina. Tendenza. Domenica compromessa al Sud e sulle regioni adriatiche da una trottola ciclonica, ancora tanta neve in collina. Lunedì possibile nuovo peggioramento nevoso al Nord.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.