MILANO: Pompiere muore in capannone in fiamme

Un vigile del fuoco volontario del distaccamento di Pieve Emanuele, è morto schiacciato dal crollo del tetto di un capannone di una ditta di detersivi a San Donato Milanese, nell’hinterland del capoluogo lombardo, in cui era scoppiato un incendio in serata.

Il rogo è divampato in via Marcona poco dopo le 21, ma il crollo è avvenuto intorno alle 23: nonostante i tentativi di soccorso dei colleghi, il pompiere è morto sotto le macerie.

La ditta in cui è scoppiato l’incendio è la Rykem, specializzata nella vendita di detersivi e prodotti professionali per la pulizia. Le cause del rogo sono ancora in via di accertamento: sul posto sono arrivate 4 autobotti dei vigili del Fuoco, impegnate a domare le fiamme.

Sul caso indagano i carabinieri.

(ANSA)

Raccomandati per te: