MOTTA SANT’ANASTASIA: Focolaio di salmonella in un allevamento di galline, in diecimila da abbattere

Nei controlli effettuati nell’azienda, che si occupa di allevamento di galline ovaiole, è stato rilevatoil batterio della «Salmonella Enteritidis».

Dopo gli esiti delle analisi, effettuati dall’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia, il sindaco di Motta Sant’Anastasia, Anastasio Carrà, ha firmato un’ordinanza con cui ha disposto il divieto di «movimentazione in entrata e in uscita di galline dal capannone- si legge nell’ordinanza- in cui sono presenti 10635 capi risultati positivi per Salmonella Enteritidis».

Alla rappresentante legale dell’azienda il sindaco ha notificato anche che le galline dovranno essere abbattute entro 15 giorni dalla data di notifica dell’ordinanza.

Raccomandati per te:

Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicita e social media, i quali potrebbero combinarli con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi. Informativa completa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi