Neonato lasciato alla “Culla per la vita”: è ora ricoverato al Cannizzaro

Neonato lasciato alla “Culla per la vita”: è ora ricoverato al Cannizzaro

95047.it Un neonato lasciato nella “Culla per la vita” di Giarre, nel Catanese, è stato soccorso e salvato la notte scorsa dagli operatori del 118. Alle 4.17 la centrale operativa attiva nell’ospedale Cannizzaro di Catania ha ricevuto il segnale proveniente dalla nicchia che si trova in via Umbria, a lato alla chiesa di Gesù Lavoratore. Nel punto di accoglienza, che garantisce un completo anonimato, è infatti in funzione un sistema che, attraverso sensore e telecamera, rilevata una presenza all’interno del vano, allerta direttamente la Centrale 118. La procedura ha funzionato correttamente: ricevuto il segnale, i sanitari si sono subito recati sul posto e hanno trovato il piccolo, deposto nella culletta.

Con l’ambulanza, il neonato è stato prima portato nell’ospedale di Acireale, dove è stato controllato e stabilizzato, quindi al Policlinico di Catania, dove ora si trova in ottime condizioni.