Oggi è il giorno di CittadinanzAttiva: l’impegno della gente per Paternò

Oggi è il giorno di CittadinanzAttiva: l’impegno della gente per Paternò

95047.it Il giorno è arrivato. E’ quello di oggi: quello nel quale si presenta ufficialmente a Paternò il Movimento di CittadinanzAttiva. L’appuntamento è alla Biblioteca comunale di Paternò alle ore 18 di oggi pomeriggio. Liberi cittadini ed associazioni di volontariato insieme ed in campo. “Se si vuole una città migliore, occorre prima di tutto essere cittadini migliori”, spiegano i componenti dell’assemblea di CittadinanzAttiva. Ed, allora, dai rifiuti alla sanità; dalla scuola alla tutela dei consumatori: oggi pomeriggio verranno poste le basi per un lavoro destinato a proseguire nel tempo. “Parleremo di lavoro e famiglia e di cosa i paternesi possono fare per la propria città”, racconta il portavoce Orazio Lopis. Di seguito, i presupposti del Movimento con l’invito per oggi pomeriggio aperto a tutti i cittadini:

Cittadini di sana e robusta Costituzione

Cittadinanzattiva, nasce nel 1978, è presente in Italia con 21 sedi regionali e circa 270 assemblee locali.
La missione di Cittadinanzattiva trova il suo fondamento nell’art.118 della Costituzione, che recita: “Stato, regioni, province, città metropolitane, comuni favoriscono l’autonoma iniziativa dei cittadini, singoli e associati, per lo svolgimento di attività di interesse generale, sulla base del principio della sussidiarietà”.

Cittadinanzattiva ha come obiettivi:

intervenire a difesa del cittadino, prevenendo ingiustizie e sofferenze inutili
attivare le coscienze e modificare i comportamenti
attuare i diritti riconosciuti dalle leggi e favorire il riconoscimento di nuovi diritti
fornire ai cittadini strumenti per tutelarsi e dialogare ad un livello più consapevole con le istituzioni
costruire alleanze e collaborazioni indispensabili per risolvere i conflitti e promuovere i diritti.

Cittadinanzattiva si occupa di:

sanità, con il Tribunale per i diritti del malato ed il Coordinamento nazionale delle Associazioni dei malati cronici
politiche dei consumatori, con i Procuratori dei cittadini
giustizia, con Giustizia per i diritti
scuola, con la Scuola di cittadinanza attiva
cittadinanza europa, con Active citizenship network
attivismo civico, in Italia e nel mondo