OPERAZIONE DEI CARABINIERI “MARIJUANA LIGHT”, LA REPLICA DEI LEGALI DEI NEGOZI

A seguito dell articolo pubblicato oggi sul nostro quotidiano online, riceviamo e pubblichiamo la nota degli Avv. Asero Benedetta e Avv. Dario Pastore difensori dei negozio coinvolti:

contrariamente a quanto rappresentato nel comunicato stampa le confezioni sequestrate non sono vietate dalla legge in quanto trattasi di “marijuana light” la cui vendita è consentita  ex lege 242/2016

Parimenti il principio attivo  contenuto nelle confezioni sequestrate è inferiore al limite massimo stabilito dalla legge in materia, giuste certificazioni rilasciate ai titolari dalle ditte fornitrici del materiale sequestrato attestanti il rispetto del limite massimo previsto dalla normativa vigente in materia.

Il rispetto del limite massimo previsto dalla normativa vigente in materia è allo stato oggetto di verifica da parte dei laboratori di analisi della locale Procura della Repubblica, unica circostanza, questa, che ha comportato il sequestro delle confezioni poste in vendita”

Avv. Asero Benedetta

Avv. Dario Pastore

 

Raccomandati per te: