PALAGONIA, ALLA VISTA DEI CARABINIERI SI DÀ ALLA FUGA MA VIENE RAGGIUNTO E ARRESTATO

Erano le 14 circa quando i militari di pattuglia della Sezione Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Palagonia, in servizio perlustrativo nel centro cittadino ed alla fine di un movimentato inseguimento, hanno arrestato in flagranza un 35enne del posto, già a loro noto per pregresse vicende giudiziarie, perché responsabile di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

L’uomo ha destato l’attenzione dei militari che, a bordo della loro “gazzella”, mentre transitavano lungo la via XXVII Novembre, non hanno potuto fare a meno di notare il suo strano atteggiamento guardingo mentre, solitario, si trovava in prossimità dell’incrocio con la via Ducezio.

È stato un attimo perché il 35enne, appena dopo aver visto fermarsi l’autovettura di servizio dei Carabinieri ed aver quindi compreso di essere assurto a “personaggio di loro interesse”, è fuggito a gambe levate seguito però da uno dei militari che non gli ha dato tregua tra il dedalo di vie del centro: via Dei Palici, via Poggio Paradiso, via degli Orti, via delle Cave, fino alla via Principe di Palagonia dove, constatata la tenuta atletica del suo inseguitore, ha preferito lanciare velocemente un involucro tra la vegetazione, salvo poi proseguire la sua fuga.

Alla fine l’uomo è stato finalmente bloccato in via Bologna, mentre uno dei militari ha provveduto a recuperare quell’involucro di cui il 35enne si era precedentemente disfatto, al cui interno i Carabinieri hanno rinvenuto circa 15 grammi di cocaina.

L’uomo è stato posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, che ne ha convalidato l’arresto.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.