Paternò, arrestato romeno accusato di atti sessuali con minore

Paternò, arrestato romeno accusato di atti sessuali con minore

CIOROABA Alexsandru Bogdan, Romania 10-09-198995047.it I carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Paternò hanno arrestato CIOROBÀ Alexandru Bogdan, 26enne, originario della Romania, dando esecuzione ad un mandato di arresto europeo emesso dalla Autorità Giudiziaria di Judecatoria Bacau in Romania.
L’uomo, che è stato rintracciato stamani nel proprio domicilio a Paternò, dovrà espiare la pena di 1 anno e 6 mesi di reclusione per il reato di atti sessuali con minore, commesso il 29 maggio 2014 a Parincea (Bacau).
L’arrestato è stato associato nel carcere di Piazza Lanza, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria Romena.

1 Commento

  • Ogni tanto si sente ma notizia buona.anche se devo dire che se isti rumeni (ubriaconi)li rimandassero tutti al suo paese si respirerebbe un aria più pulita.

I commenti sono chiusi.