PATERNÒ. BECCATO CON LA DROGA IN CASA: ARRESTATO SPACCIATORE

COMUNICATO DEI CARABINIERI

I Carabinieri della Compagnia di Paternò supportati dai colleghi dello Squadrone Eliportato “Cacciatori di Sicilia”, hanno arrestato il 23enne Giuseppe AMORE, del posto, perché responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
I militari, che avevano concentrato la loro attenzione sul giovane perché sospettato di rifornire di droga a giovani assuntori paternesi, hanno effettuato un prolungato servizio di osservazione della sua abitazione per verificare la fondatezza di quanto acquisito nel corso della loro attività info investigativa.
In tal modo, successivamente, hanno avuto modo di constatare l’arrivo di un giovane a bordo di uno scooter che, fermatosi dinnanzi l’ingresso e quindi repentinamente prelevato qualcosa dalle mani dell’AMORE, si era immediatamente dileguato per le vie circostanti.
Tanto è bastato ai militari per decidere di passare all’azione e comunicare allo stupito AMORE, che mai si sarebbe aspettato tale “sgradita” visita, la loro intenzione di effettuare un’immediata perquisizione.
Attività che, ben presto, ha portato i suoi frutti dando così corpo alle ipotesi consentendo loro di rinvenire in vari nascondigli 36 dosi di marijuana già incartate, il relativo materiale di confezionamento per la vendita della droga al cliente, nonché ulteriori e complessivi 110 grammi circa di canapa indiana già essiccata ed un bilancino di precisione.
L’arrestato è stato posto agli arresti domiciliari in attesa delle determinazioni dell’Autorità Giudiziaria.

 

Seguici su FACEBOOK e INSTAGRAM ed entra nel nostro CANALE TELEGRAM per essere aggiornato sulle notizie e nel nostro GRUPPO TELEGRAM per discutere insieme a noi.