PATERNO’: CONIUGI TROVATI MORTI IN CAMPAGNA, DISPOSTA L’AUTOPSIA

Sarà l’autopsia, che sarà effettuata nei prossimi giorni dal medico legale Giuseppe Ragazzi, a stabilire le cause della morte della coppia  ritrovati nella loro casa di campagna di Paternò, in contrada Schettino. Si tratta del sessantenne G.S. e della compagna G.V. di 53 anni. Ad avvertire i carabinieri dopo la triste scoperta sono stati i parenti che, da cinque giorni circa, non avevano loro notizie e non riuscivano a contattarli: si sono recati così nella casa di campagna di famiglia e li hanno trovati privi di vita. La prima sommaria ispezione da parte del medico legale ha accertato che i corpi non presentano segni di violenza. Il malfunzionamento di un generatore a gasolio avrebbe, infatti, causato la morte. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Paternó e i vigili del fuoco che dal sopralluogo hanno ricostruito il malfunzionamento del generatore di elettricità.

Trovato morto anche il gatto domestico della coppia.

Il pm di turno della Procura di Catania ha disposto l’autopsia per stabilire con esattezza le cause della morte dei due. Le salme sono state trasferite all’obitorio dell’ospedale Cannizzaro di Catania.

Seguici su FACEBOOK e INSTAGRAM ed entra nel nostro CANALE TELEGRAM per essere aggiornato sulle notizie e nel nostro GRUPPO TELEGRAM per discutere insieme a noi.