PATERNÒ, CONTROLLI DI SICUREZZA ED ANTICOVID

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Paternò, unitamente ai colleghi del 12° Reggimento “Sicilia”, hanno proceduto all’effettuazione di un servizio a largo raggio finalizzato al controllo della circolazione stradale ed a garantire il rispetto delle vigenti norme per il contrasto alla diffusione epidemica.

In particolare, nel corso dell’attività è stato denunciato per porto di armi od oggetti atti a offendere un 43enne di Ragalna, trovato in possesso di un coltello a serramanico della lunghezza di 20 centimetri, ma i militari hanno inoltre:

  • elevato 9 sanzioni amministrative nei confronti di persone sprovviste della prescritta mascherina protettiva;
  • segnalato alla Prefettura quali assuntori di sostanze stupefacenti due giovani che sono stati trovati in possesso di complessive 4 dosi di marijuana;
  • controllato 3 esercizi commerciali;
  • contestato 13 sanzioni per violazioni al C.d.S., sottoponendo 2 motoveicoli a sequestro amministrativo, ritirando 3 documenti di guida e circolazione;
  • identificato 74 persone e controllati 64 veicoli
Seguici su FACEBOOK e INSTAGRAM ed entra nel nostro CANALE TELEGRAM per essere aggiornato sulle notizie e nel nostro GRUPPO TELEGRAM per discutere insieme a noi.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.