PATERNÒ, LA DIA CONFISCA PATRIMONIO DI 10 MILIONI DI EURO A IMPRENDITORE AGRICOLO

Beni per dieci milioni di euro sono stati confiscati dalla Dia di Catania a Rosario Di Perna, imprenditore agricolo di Paternò con possedimenti anche a Belpasso, Biancavilla, Ramacca, Floresta e Patti. La confisca, disposta dalla sezione Misure di prevenzione del tribunale di Catania, segue il sequestro avvenuto nel luglio 2017.

Il patrimonio confiscato comprende un’impresa individuale ed una società operanti nel settore agricolo, rapporti bancari, numerosissimi immobili ubicati tra la provincia di Catania e Messina, nonché una decina di automezzi.

Nelle prossime ore maggiori dettagli

IN AGGIORNAMENTO

Raccomandati per te: