PATERNO’: “L’ARTE di essere donna”, proposto e organizzato dalle socie dell’Inner Wheel Club

Nell’ambito della Rassegna “Eventi di Marzo” si è tenuto presso il Piccolo Teatro di Paternò, l’evento “L’ARTE di essere donna”, proposto e organizzato dalle socie dell’Inner Wheel Club – Paternó Alto Simeto.
Lo spettacolo ha regalato, al pubblico presente, piacevoli ed intensi momenti di: Musica, Teatro, Danza, ed un’esposizione in sala di alcune tele della pittrice Giusy Polizzi, che intervenuta sul palco, si è detta particolarmente ispirata dal mondo contadino siciliano. La presentazione della serata è stata affidata alla coinvolgente spontaneità di Francesca Coluccio, la cui elegante ironia ha accompagnato il pubblico negli interventi: della Presidente del Club Anna Maria Marraffa, nella sua riflessione sul tema della serata; del Sindaco Naso e del Presidente del Consiglio Comunale Filippo Sambataro, che hanno affrontato questioni come il Femminicidio e l’elogio delle Eccellenze femminili del territorio; e delle artiste che si sono esibite.
Ad aprire il sipario, le parole del testo “Ragazza del Terzo Millennio” (di cui è autore Diego Cugia, in arte Jack Folla), consegnate ad una voce fuori campo che ha introdotto la platea verso lo straordinario mondo delle Donne e delle loro potenzialità. Un mondo magistralmente raccontato dalle suggestive rappresentazioni andate in scena con: i momenti di teatro offerti dalla straordinaria presenza scenica dell’attrice paternese Barbara Cracchiolo in una selezione di testi che ha rapito il pubblico in sala; con le note della violinista russa in un repertorio di brani avvincenti; con la musica diffusa dai clarinetti di Maria Annunziata Bruno e Sofia Borzí; con la potente voce delle cantanti, Giusy Sambataro e Giovanna Damiano, in coppia nell’emozionare con i testi: “Quello che le donne non dicono” della Mannoia, “Sally” di Vasco e “Vuoto a Perdere” di Noemi. Coinvolgenti anche le danze e le coreografie delle ballerine della scuola di danza “Professione Danza”. DONNE, grandi e piccole, che hanno mostrato quanta dedizione e perseveranza si nascondono dietro una passione artistica da coltivare.

Raccomandati per te: