PATERNO’ RAPINA AD ANZIANO BARBIERE, “SE POSSIBILE RESTITUITEMI I DOCUMENTI”

Una rapina è stata portata a segno, ieri, da tre malviventi con il volto coperto da passamontagna,  in una bottega di un anziano barbiere.

I tre, sono entrati nella bottega intorno alle 14, probabilmente consapevoli che l’uomo il sabato non chiudeva per il pranzo, e puntandogli una pistola alla nuca si sono fatti dare un borsello in cui era custodito l’incasso della mattinata. Non grosse cifre, ma il frutto del lavoro onesto di un vecchio artigiano. Subito dopo, l’uomo, ancora sotto shock, ha presentato denuncia contro ignoti. Ma oltre al danno la beffa. Nel borsello, erano custoditi diversi documenti, tra cui alcuni importanti certificati medici.

E l’appello che lanciano i parenti è proprio questo: “non ci interessano i pochi soldi che hanno rubato, ma se qualcuno ha notizie del borsello o dei documenti che erano all’interno, ci farebbe un grosso piacere, per evitare, a due anziani, la necessaria trafila per rinnovare un sacco di documenti. Per questo chiediamo agli autori del furto, o a qualche cittadino se lo ritrova in giro, di restituire il borsello a noi o a qualcuno che lo possa recapitare al legittimo proprietario”.

Fermo restando la condanna di un grave gesto, noi di 95047, facciamo appello alla sensibilità dei Paternesi per aiutare il barbiere.

1 Comment

I commenti sono chiusi.