PATERNO’: SANTA BARBARA – PROGRAMMA DEL 05/12/2017

PATERNO’: SANTA BARBARA – PROGRAMMA DEL 05/12/2017

MARTEDÌ 5 DICEMBRE
Giornata della devozione cittadina

 

Ore 16,30 Uscita dell’artistico Fercolo con il Simulacro di S. Barbara dando inizio alla
processione per le vie: P.zza S. Barbara, N. Sauro, T. Cunsolo, E. Bellia, Livorno,
raggiungerà l’ospedale SS. Salvatore dove sarà impartita la benedizione con le Reliquie
agli ammalati. La processione proseguirà per le vie: M. Carrara, S. Lucia, Largo Assisi,
Convento, A. Fogazzaro, U. Foscolo, N. Machiavelli, A. Vespucci, G. Boccaccio,
F. Petrarca, E. Bellia, G.B. Nicolosi, P.zza Regina Margherita, G. Garibaldi.
In P.zza Indipendenza, in attesa dell’arrivo del Fercolo, spettacolare accensione delle
artistiche luminarie a ritmo di musica.
Ore 21,30 Ingresso e sosta dei cerei e del Fercolo in P.zza Indipendenza dove seguirà uno
spettacolo piromusicale. La processione, quindi, proseguirà per le vie: Teatro,
S. Gaetano, Poggio, P.zza Umberto, P.zza S. Barbara.
Ore 17,00/18,00/19,00/20,00 SS. Messe.
Ore 23.30 Solenne ingresso del Fercolo in P.zza S. Barbara e spettacolo pirotecnico al Castello
Normanno. Rientro del Fercolo nella propria chiesa, inno di lode alla santa Patrona,
benedizione con le Reliquie e riposizione del venerato Simulacro di S. Barbara nella
sua cameretta.

LUNEDÌ 11 DICEMBRE
Ottava dei Festeggiamenti

Ore 08,00 Spari di bombe al Castello Normanno, suono di campane.
Ore 09,00 Svelata del venerato Simulacro di S. Barbara e S. Messa.
Le sacre Reliquie della santa Patrona saranno esposte per l’intera giornata alla
venerazione dei fedeli.
Ore 10,30 S. Messa.
Ore 18,00 Sfilata del corpo bandistico per le vie cittadine.
Ore 18,30 S. Rosario e coroncina di lode alla santa Patrona.
Ore 19,00 Solenne Pontificale presieduto da S. E. Rev. Mons. Rosario Gisana, vescovo
di Piazza Armerina.
I canti saranno curati dalle corali parrocchiali “Alleluia” e “S. Barbara”.
Al termine della celebrazione eucaristica, processione in P.zza S. Barbara con le
Reliquie e il Simulacro della santa Patrona; affidamento e benedizione della città
e spettacolo pirotecnico al Castello Normanno. In chiesa, al canto delle litanie,
riposizione del venerato Simulacro di S Barbara nella sua cameretta

Rispondi