PATERNO’ SANTA BARBARA PROGRAMMA DI OGGI 04 DICEMBRE 2023

LUNEDÌ 4 DICEMBRE 2023 SOLENNITÀ DI S. BARBARA V. M.

L’alba del giorno dedicato alla nostra gloriosa Patrona sarà salutato dallo sparo di ventun colpi a cannone al Castello Normanno, dal suono delle campane e dai corpi bandistici che allieteranno le vie cittadine.

Ore 07,30 Recita della coroncina di lode alla santa Patrona e solenne svelata del venerato Simulacro di S. Barbara.

Ore 08,00 S. Messa solenne presieduta dal parroco, con la partecipazione dei portatori del Fercolo, durante la quale saranno benedette le cappe votive.

Ore 10,00 S. Messa solenne presieduta dal parroco, con la partecipazione dei portatori del Fercolo, durante la quale saranno benedette le cappe votive.
Solenne uscita del Simulacro e delle Reliquie di S. Barbara tra il suono delle campane e sparo di fuochi d’artificio e strisce multicolore.
Seguirà l’esecuzione di una delle cantate. Messaggio del parroco alla cittadinanza e omaggio floreale da parte del Sindaco alla santa Patrona.
L’argenteo Fercolo, preceduto dai cerei, avanzerà solennemente per le vie: S. Caterina, P.zza A. Diaz, sino alla chiesa dell’Idria dove sarà celebrata la S. Messa. La processione procederà per le vie Gaudio e G. Verga.

Ore 12,30 Trionfale ingresso del Fercolo in P.zza Vittorio Veneto dove sarà eseguito un grandioso spettacolo pirotecnico. Il fercolo sosterà nella chiesa di S. Antonio Abate fino al pomeriggio.

Ore 17,00 Uscita della santa Patrona dalla chiesa di S. Antonio Abate. La processione percorrerà le vie: P.zza V. Veneto, Roma, P. zza Indipendenza, V. Emanuele, P. zza Regina Margherita, G. B. Nicolosi, P. zza Carlo Alberto. Accoglienza del fercolo da parte della comunità parrocchiale di san Giovanni Bosco e benedizione con le sacre Reliquie. Quindi la processione proseguirà per le vie: Circumvallazione, P. zza Purgatorio, sosta del Fercolo presso la parrocchia Cristo Re ove sarà impartita la benedizione con le sacre Reliquie, quindi per le vie Strano, Circumvallazione, Fallica, Carso, sosta P.zza Villetta, Can.Renna, Messina giungerà nella chiesa di S. Biagio dove verrà impartita la benedizione con le Reliquie. La processione proseguirà per P.zza Tricolore, via Estonia, Sardegna, L. Rizzo, V. Emanuele, P.zza Regina Margherita, V. Emanuele, P.zza Indipendenza, Via Monastero.

Ore 17,30/ 19,00/ 20,30 SS. Messe nella chiesa di S. Barbara.

Ore 23,30 In P.zza S. Barbara spettacolo pirotecnico. Rientro del Fercolo e
riposizione del venerato Simulacro di S. Barbara nella sua cameretta.

MARTEDÌ 5 DICEMBRE 2023 GIORNATA DELLA DEVOZIONE CITTADINA

Ore 08,00 Salve a cannone, scampanio festoso e sfilata del corpo bandistico per le vie cittadine

Ore 08,30 S. Messa nella chiesa di S. Barbara e svelata del venerato Simulacro della santa Patrona.

Ore 11,00 Solenne pontificale presieduto da S. E. Rev. Mons. Luigi Renna, Arcivescovo Metropolita di Catania, con la partecipazione del Clero del XII Vicariato, dei Rev. Cappellani militari, delle autorità civili e militari. Alla fine della celebrazione il Sindaco invocherà il patrocinio di S. Barbara sulla nostra città. 1 canti saranno curati dalle corali parrocchiali: “Alleluia” e “S. Barbara”.

Ore 17,00 Uscita dell’artistico Fercolo con il Simulacro di S. Barbara dando inizio alla processione per le vie: P.zza S. Barbara, N. Sauro, T. Cunsolo, E. Bellia, Livorno, raggiungerà l’ospedale SS. Salvatore dove sarà impartita la benedizione con le Reliquie agli ammalati. La processione proseguirà per le vie: M. Carrara, S. Lucia, Largo Assisi Convento, A. Fogazzaro, U. Foscolo, N. Machiavelli, A. Vespucci, G. Boccaccio, F. Petrarca, E. Bellia, G.B. Nicolosi, P.zza Regina Margherita, G. Garibaldi.

Ore 21,30 Ingresso e sosta dei cerei e del Fercolo in P.zza Indipendenza dove seguirà un video mapping. Tradizionale spettacolo piromusicale. La processione, quindi, proseguirà per le vie: Teatro, S. Gaetano,
Poggio, P.zza Umberto, P.zza S. Barbara.

Ore 17,30/ 18,30/ 19,30 SS. Messe.

1 Comment

  1. Nel frattempo grazie alle ultime tre amministrazioni ( Mangano, Naso e Naso bis) Paternò è allo sfascio totale.

I commenti sono chiusi.