PATERNÒ TRAGEDIA FAMILIARE, UOMO UCCIDE MOGLIE E FIGLI E SI SUICIDA

Una tragedia senza precedenti, quella avvenuta stamattina a Paternò in via Libertà.

Dove un’intera famiglia è stata annientata dal gesto insano di un uomo che fino a ieri era ritenuto normale. A dire il vero, forse, la tragedia è avvenuta ieri, ma solo oggi è stata scoperta dopo vani tentativi del padre di lei, di contattare la figlia.

Stamattina la macabra scoperta, poco dopo le 11 di una normale domenica mattina. Una giornata di festa che per una famiglia non è stata così.
In casa giacevano senza vita I corpi di G.F., 34 anni, della moglie C.P., è dei figli Daniele e Gabriele di 6 e 3 anni.

Da una prima ricostruzione, sembra che l’uomo abbia prima ucciso i suoi familiari, e poi si è tolto la vita. Il tutto con una pistola legalmente detenuta. Sul posto uno schieramento di enti. Presenti infatti il 118,la polizia municipale, è I Carabinieri che hanno avviato le indagini per capire cosa sia realmente accaduto. Non si conoscono le motivazioni del grave gesto, né vogliamo ipotizzare cosa abbia scatenato una simile tragedia. E’ nostro compito raccontare i fatti, senza ipotesi o supposizioni. E resta il rammarico di dovere scrivere di vite spezzate, di 4 giovani e giovanissimi che hanno perso tragicamente la vita. Una tragedia che colpisce Paternò alla vigilia del Natale che per le famiglie coinvolte nei fatti non sarà più come prima.
Vi invitiamo a stare in silenzio e riflettere, per capire che abbiamo una sola vita e che deve essere vissuta, soprattutto per dare un futuro migliore ai nostri figli.

Raccomandati per te: