PATERNO’: Una biblioteca gremita di gente ha accolto il Direttore del Corsera

PATERNO’: Una biblioteca gremita di gente ha accolto il Direttore del Corsera

Una biblioteca comunale gremita sino all’inverosimile ha accolto il Direttore del “Corriere della Sera”, Luciano Fontana, che ha presentato il suo libro “Un paese senza leader”.

Un successo di qualità culturale e di partecipazione, la biblioteca comunale era gremita di persone già alle 9.00 di mattina.

L’evento culturale è stato organizzato dalla presidente della Pro Loco Salvina Sambataro in collaborazione con il Comune di Paternò, guidato dal sindaco Nino Naso. Il dibattito è stato coordinato culturalmente e moderato dal giornalista Salvo Fallica. Preziosa è stata anche la collaborazione delle scuole: il Liceo Linguistico e delle Scienze umane “De Sanctis” ed il Liceo Classico “Mario Rapisardi”.

Nella formula ideata da Salvina Sambataro e da Salvo Fallica gli studenti sono stati protagonisti anche nel porre domande al direttore del Corsera Fontana, sul suo libro e sul giornalismo. Il libro “Un paese senza leader”, edito da Longanesi, racconta gli ultimi 25 anni di storia d’Italia, un testo pubblicato a febbraio che ha anticipato gli scenari italiani attuali.

Fontana stimolato dalle domande di Fallica e dai brillanti studenti dei licei ha raccontato le contraddizioni e le fragilità dell’Italia contemporanea. Dal suo osservatorio privilegiato di Direttore del Corriere della Sera, giornale di grande autorevolezza a livello italiano ed internazionale, Fontana ha raccontato anche aneddoti e curiosità sui personaggi politici che hanno segnato gli ultimi 5 lustri della vita italiana. Ed ha anche narrato i retroscena di alcuni dei momenti più delicati degli ultimi 25 anni palesando come si è arrivati alla fase di incertezza attuale.

Prima della conclusione dell’evento la presidente Salvina Sambataro ha letto una lettera istituzionale, scritta da lei nel suo ruolo di presidente della Pro Loco e dal sindaco Nino Naso, di ringraziamento al Direttore Fontana.

Una lettera ufficiale che ha anche valenza di memoria storica. Il coordinatore culturale Salvo Fallica ha ricordato un altro momento storico importante per la vita della città, quando negli anni ’90 fu conferita proprio nei locali della biblioteca comunale la cittadinanza onoraria al grande editore Giulio Einaudi.

La Presidente Salvina Sambataro non nasconde la sua soddisfazione intellettuale ed umana: “Ringrazio ancora il Direttore del Corsera Luciano Fontana, un grande giornalista ed una persona di profonda umanità.

Grazie ai media, alle scuole, agli studenti, ai docenti, ai presidi del Liceo De Sanctis e del Liceo Mario Rapisardi ed ai cittadini. Con il sindaco Nino Naso vi è una bella e costruttiva collaborazione istituzionale”. Il sindaco Nino Naso ha sottolineato: “E’ stato un evento storico, di grande livello culturale. Un dibattito di alto profilo intellettuale che proietta Paternò nell’olimpo dei dibattiti prestigiosi di livello nazionale.

Vedere una biblioteca gremita di gente alle 9.00 di mattina, e con tanti giovanissimi, per partecipare ad un evento culturale, è una gioia per gli occhi e per il cuore.

Una giornata molto bella che è entrata nella storia della città”.