Perde la vita un giovane Carabiniere Catanese, coinvolto in un incidente stradale a Bra

Un giovane carabiniere ha perso la vita questa mattina a seguito di un grave incidente stradale che si era verificato lo scorso venerdi a Bra.

Dopo il decesso sul colpo dell’appuntato Alessandro Borlengo, 43 anni, anche il secondo Carabinieri coinvolto nello scontro non ce l’ha fatta. Giorgio Privitera, 29 anni, è infatti spirato all’ospedale Santa Croce di Cuneo.

I due operatori delle forze dell’ordine erano impegnati nel trasporto di un detenuto ad Asti per un’udienza quando un’auto, senza dare precedenza, ha svoltato scontrandosi con la gazzella che ha successivamente terminato la propria corsa contro un palo.

Sin dai primi minuti la situazione di Privitera era sembrata disperata e l’intervento del’elisoccorso ha permesso il trasporto del 29enne originario di Catania al nosocomio cuneese dove, nonostante le cure mediche, ha perso la vita poche ore fa.

(ANSA)

Raccomandati per te: