Profanate le tombe della Cappella Cutore

Profanate le tombe della Cappella Cutore

95047.it Almeno quattro tombe della famiglia Cutore sono state profanate da balordi che hanno fatto irruzione nella storica cappella che si trova adiacente all’ingresso principale del Cimitero monumentale della Collina storica.
La scoperta è avvenuta questa mattina. 
Gli scheletri sono stati in buona parte distrutti e sparpagliati: un paio sarebbero stati anche dati alle fiamme.
Sul posto, si sono portati i carabinieri che hanno effettuato un sopralluogo e dato il via alle indagini.
Quale sarebbe il movente? I militari non escludono alcuna pista. Tra queste, quelle legate all’azione di qualche squilibrato oppure balordi alla ricerca di preziosi custoditi nelle tombe. Sarebbe ritenuto, invece, improbabile un movente legato al satanismo.
Non è prima volta che la Cappella Cutore viene razziata a questo modo: solo qualche mese fa era stata depredata di buona parte della della ringhiera in ferro battuto.

[foto repertorio]

1 Commento

I commenti sono chiusi.