Raccolta differenziata e bollette: “A che punto è la stesura del Piano rifiuti?”

Raccolta differenziata e bollette: “A che punto è la stesura del Piano rifiuti?”

95047.it Undici associazioni prendono posizione sulla questione legata al tema dei rifiuti ed al suo servizio di gestione in atto a Paternò:

“Sin dalla sua costituzione, il comitato “Paternò C’è!”, ha attivamente affrontato uno dei temi che riguardano più da vicino la vita quotidiana della nostra comunità: la gestione dei rifiuti.
Ricordiamo le principali iniziative svolte fin ora:
– “Paternò si pulisce!”: iniziativa che ha coinvolto la scuola e le associazioni nelle principali piazze sensibilizzando, da un lato i cittadini sulla necessità ed importanza di mantenere pulita la città, e dall’altro l’amministrazione comunale per una gestione efficiente dei rifiuti;
– Conferenza sul tema rifiuti con la partecipazione di esperti di fama internazionale quale Rossano Ercolini, leader del movimento nazionale “Rifiuti Zero”, ed esponenti della pubblica amministrazione come Nicolò Marino, all’epoca assessore regionale all’energia e ai servizi di pubblica utilità;
– Su proposta di “Paternò C’è!”, approvazione da parte del Consiglio Comunale della delibera di adesione alla Strategia Rifiuti Zero, che prevede anche la costituzione di un Osservatorio ad hoc;
– La formazione di un gruppo di studio che ha interagito con i funzionari incaricati della redazione del piano rifiuti, incentivando la partecipazione attiva della cittadinanza tramite network.

Pertanto, contrariati nell’apprendere l’ultima iniziativa di affidamento temporaneo del servizio che di fatto ritarda ulteriormente l’attuazione della strategia Rifiuti Zero, oggi noi cittadini, preoccupati, chiediamo:
1. A che punto è l’attuazione della delibera sull’adozione della Strategia Rifiuti Zero?
2. Il Comune sta provvedendo alla stesura di un Piano Rifiuti? Ha assicurato che tale Piano venga elaborato da personale qualificato e competente in merito alla Strategia Rifiuti Zero? Ci sarà spazio per una pianificazione partecipata?
3. E’ possibile visionare la documentazione che spieghi dettagliatamente, agli occhi della Città, le modalità di attuazione della raccolta dei rifiuti e le ricadute sulle nostre bollette?

Sempre dalla parte dei cittadini, il Comitato Civico “Paternò C’è!”

Agesci, Rifiuti Zero Paternò, Caritas Vicariale,
Gioventù Francescana, Ordine Secolare Francescano,
Gruppo Donatori di Sangue, Stratanova, Ass. S. Biagio,
Alzheimer Paternò, Vivisimeto, A.P.A.S. Paternò e tutti i
Liberi Cittadini di “Paternò c’è!”.

1 Commento

  • Ma non mi fate ridere con questa iniziativa ,siete 4 gatti e in più molti di voi sono collusi con l’attuale amministrazione Mangano ,a chi volete prendere in giro!!!!

I commenti sono chiusi.