RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO LETTERA APERTA DEGLI ABITANTI DI VIA DELL’ABETE E DINTORNI

Nonostante le ripetute richieste di intervento accompagnate da un inesistente interesse da parte delle istituzioni comunali, ad oggi, 28 Dicembre 2021, e per contestualizzare il periodo: a soli cinque/sei mesi alla conclusione del mandato elettorale, un’intera zona periferica si trova ancora in condizioni disastrose.

La mancanza non solo di una rete fognaria ma anche di strade rende l’intera zona (via Dell’Abete e dintorni) invivibile. Tutto ciò è aggravato dalla presenza all’interno del quartiere di persone disabili e portatori di handicap a cui viene preclusa, come del resto a tutti gli abitanti della zona, la possibilità di spostarsi a piedi o di fare una passeggiata. Senza contare i danni ad auto ed il pericolo odierno a cui va incontro chi si avventura nella zona con motocicli di vario genere.

L’ovvietà dimostra un totale fallimento di questa amministrazione nella riqualificazione delle aree periferiche.

Di conseguenza, si diffida il sindaco e gli organi competenti per  eventuali danni a cose o a persone causati da strada dissestate e lasciate all’incuria.

LETTERA FIRMATA

1 Comment

  1. Fate in modo che il prossimo GIRO D’ITALIA PASSI DA QUELLA STRADA. Vedrete come, miracolosame i soldi sateranno fuori, altrimenti pazienza, continuate a vivere nel quarto mondo ed a pagare le tasse imposte dallo Stato e dal Comune.

I commenti sono chiusi.