ROCCALUMERA: CARABINIERI FERMATI DALLA FINANZA: “SCONTRINO O MULTA”

“Mostrate lo scontrino, grazie”. A dirlo militari della Guardia di Finanza, a due avventori all’uscita di un bar di Roccalumera, nel Messinese. Due avventori, rispettivamente un carabiniere e un vigile urbano, che sono rimasti stupiti della richiesta.

“Scherzate o dite davvero”, è stata la reazione immediata. “Nessuno scherzo”, è stata la risposta. Secondo la ricostruzione della Gazzetta del Sud, alla presentazione dello scontrino, di fronte a decine di testimoni divertiti e incuriositi, i militari si sono scambiati il saluto militare.

Tutto è accaduto quando il sottufficiale dell’Arma e il vigile urbano si sono recati in un bar per una consumazione: caffè e alcuni bicchieri d’acqua. All’uscita hanno trovato le Fiamme Gialle che hanno chiesto di vedere lo scontrino. Tutti in divisa.

Sembrava un siparietto, un modo originale per salutarsi, ma era tutto molto serio. Dopo attimi di disagio, si è proceduto al controllo. Lo scontrino c’era. Tutto in regola. E colleghi come prima.

Raccomandati per te: