Scuola, iscrizioni online: da oggi aperta la registrazione

Scuola, iscrizioni online: da oggi aperta la registrazione

Da oggi, martedì 9 gennaio, i genitori possono registrarsi al portale del MIUR IscrizioniOnline così da ottenere le credenziali per l’accesso al servizio.

Ha inizio ufficialmente oggi quindi la procedura per l’iscrizione all’anno scolastico 2018-2019; ricordiamo però che l’inoltro della domanda non è ancora possibile, poiché bisognerà attendere fino a martedì 16 gennaio.

Chi vuole portarsi avanti con il lavoro può registrarsi a partire da oggi sul portale Iscrizioni Online. Ricordiamo che la registrazione non è necessaria per coloro che sono in possesso dell’identità digitale SPID o di altre credenziali utilizzate per accedere ai servizi del MIUR.

Neppure i genitori che devono iscrivere i figli alla scuola dell’infanzia devono registrarsi; l’iscrizione alle materne, infatti, anche per il 2018-2019 va fatta in modalità cartacea. Per le scuole private paritarie, invece, la domanda di iscrizione in modalità telematica è facoltativa.

COME REGISTRARSI?

Per accedere al modulo di registrazione, cliccare sul pulsante REGISTRATI posto in alto a sinistra dello schermo.

  • prima viene chiesto di inserire il proprio codice fiscale e di selezionare la casella di sicurezza “Non sono un robot”;
  • nel passaggio successivo viene chiesto di compilare una scheda con i dati anagrafici e l’indirizzo e-mail (da digitare due volte per sicurezza);
  • completata la scheda, è possibile visualizzare il riepilogo dei dati inseriti. Se i dati sono corretti, si deve selezionare “conferma i tuoi dati” per completare la registrazione; altrimenti cliccare su “torna indietro” per tornare al passaggio precedente ed effettuare le correzioni necessarie.

Successivamente si riceve una e-mail all’indirizzo che è stato indicato, in cui è riportato un link sul quale si dovrà cliccare per confermare la registrazione.

A questo punto, verrà inviata una seconda e-mail con le credenziali (nome utente e password) per accedere al servizio Iscrizioni on line.

Al primo accesso al servizio viene richiesto di cambiare la password che è stata inviata via e-mail.

La password modificata deve essere di almeno 8 caratteri e deve includere: un numero, una lettera maiuscola e una lettera minuscola.

Sempre al primo accesso, l’applicazione chiede anche di confermare o integrare i dati di registrazione (abilitazione al servizio). Una volta inseriti e confermati i dati è possibile procedere con l’iscrizione.

Come anticipato, l’inoltro telematico delle domande di iscrizione per l’anno scolastico 2018-2019 saranno aperte in data 16 gennaio e i genitori avranno tempo meno di un mese per completare le operazioni richieste. Per iscrivere i figli a scuola, infatti, c’è tempo fino a martedì 6 febbraio.

L’iscrizione online è obbligatoria per il primo anno della scuola:

  • primaria (bambini che compiono 6 anni entro il 31 dicembre 2018 – con precedenza – e comunque entro il 30 aprile 2019);
  • secondaria di I grado;

secondaria di II grado.

Per quanto riguarda la scuola dell’infanzia, invece, la domanda va presentata in modalità cartacea all’istituto prescelto. L’iscrizione riguarda i bambini che compiono il 3° anno di età entro il 31 dicembre 2018 (i quali hanno la precedenza) ma anche quelli che li compiono entro il 30 aprile 2019.

La domanda inoltrata arriva alla scuola o al CFP prescelto. Il sistema restituisce automaticamente una ricevuta di conferma d’invio della domanda.

Una copia della ricevuta sarà inviata anche alla casella di posta elettronica indicata.

La scuola di destinazione, presa in carico la domanda, conferma l’accettazione oppure, in caso di indisponibilità di posti, la indirizza ad altra scuola, scelta dal genitore come soluzione alternativa.

La famiglia riceve via e-mail tutti gli aggiornamenti sullo stato della domanda sino alla conferma di accettazione finale.

Lo stato della domanda può essere:

“Inoltrata”, ovvero è stata recapitata alla prima scuola o al CFP scelto, che, dopo la chiusura delle iscrizioni, inizierà a valutarla insieme a tutte le altre domande pervenute;

“Accettata”, quando la domanda è accolta dalla scuola o dal CFP destinatario dell’iscrizione;

“Smistata”, quando – in caso d’indisponibilità di posti o in assenza dei requisiti indicati nei criteri di accoglimento delle domande – viene inoltrata alla scuola o al CFP indicato dalla famiglia come soluzione alternativa;

“Restituita alla famiglia” (solo durante il periodo delle iscrizioni), quando la scuola o il CFP restituisce alla famiglia la domanda già inoltrata (o su richiesta della famiglia stessa o su iniziativa della scuola/CFP) per integrare alcune informazioni mancanti. Una domanda restituita, dopo le modifiche, deve essere nuovamente inoltrata.

Tutte le variazioni di stato della domanda saranno notificate via e-mail agli indirizzi forniti nella procedura di registrazione.

L’iter della domanda può essere seguito anche attraverso il servizio di Iscrizioni on line cliccando sulla voce “Visualizza Situazione Domande”.

PER ULTERIORE INFO

NUMERO TELEFONICO 06 5849 4025
attivo dal 9 gennaio al 6 febbraio dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 13:00 e dalle ore 14:00 alle ore 18:00.

SITO http://www.iscrizioni.istruzione.it/