“Stiamo seguendo l’iter per il bando di affidamento del Falcone-Borsellino”

“Stiamo seguendo l’iter per il bando di affidamento del Falcone-Borsellino”

95047.it L’affidamento dello stadio “Falcone-Borsellino” al centro delle esternazioni delle ultime ore. Una questione complicata. O, forse, nemmeno tanto. Serve un bando che, a detta del presidente Stefania Amato, si è impantanato. L’assessore allo Sport, Alfredo Minutolo, fornisce la sua versione della vicenda, spiegando che l’iter da seguire non può essere immediato: “Il mio impegno da assessore allo sport assieme alla commissione consiliare è stato quello di potere approntare uno specifico bando per l’affidamento del “Falcone-Borsellino”: si tratta di una iniziativa nella quella crediamo ma c’è bisogno dei tempi occorrenti e stabiliti dalla legge. Preciso, che una volta che verrà indetto successivamente il bando potrà partecipare chiunque sia interessato all’impianto e la mia promessa va in questa direzione. Quella di ottemperare ad un bando chiaro, trasparente ed aperto a tutti garantendo le parti in causa: ovvero, il pubblico ed il privato”.

L’assessore Minutolo, prova a sbilanciarsi anche sui tempi: “Entro l’inizio del mese di maggio la proposta, sono certo, che verrà approvata dalla giunta sulla base della delibera di indirizzo votata dal consiglio comunale; dopodiché, tutto tornerà all’assise ed ai consiglieri. Di certo, non può essere un assessore ad accelerare quelli che sono i normali iter procedurali. Alla luce di tutto ciò, invito la presidente Amato a considerare il fatto che non siamo restati con le mani in mano ma abbiamo lavorato nell’interesse di una convenzione che potesse essere la migliore possibile per tutti. Ma, ribadisco, il bando sarà comunque aperto a chiunque vorrà partecipare”.