Una straordinaria pagina di storia paternese