“Uscire, annunciare, abitare, educare, trasfigurare”

95047.it Sono le cinque azioni indicate al laicato in seno alla Pastorale vicariale, riunitasi lo scorso martedì 16 giugno. Un vero e proprio programma di lavoro per il mondo laicale desideroso di impegnarsi con Cristo e con la sua Chiesa. Un incontro quello dello scorso martedì, avvenuto alla presenza dei sacerdoti della Chiesa paternese presso l’auditorium della chiesa di San Francesco all’Annunziata. Un confronto costruttivo, cui hanno preso parte in molti, attraverso personali interventi, per trovare una efficace linea condivisa. Ci sono, infatti, diversi profili da delineare: a chi tocca uscire, chi e cosa e come annunciare, chi abita, chi educa, cosa e come trasfigurare. La prima e più urgente istanza, emersa dai confront, sembra quella di ricordare al laicato, impegnato nei vari movimenti ecclesiali nelle diverse parrocchie, l’importanza della comunione con la persona del sacerdote e con parrocchia di appartenenza, offrendo il proprio servizio con generoso slancio ed anche con uno spirito d’intraprendenza. Una fase di preparazione quella attuale, in vista del prossimo Sinodo ordinario sulla Famiglia. L’obiettivo finale è quello di collaborare insieme, sacerdoti e laici, per inaugurare in Gesù Cristo un nuovo umanesimo.

(Grazie a Maria Gabriella Cirino)

Raccomandati per te: