Vede la sua bici rubata su “Subito.it”: all’appuntamento, per ricomprarla, ci sono i carabinieri

95047.it La bicicletta, del valore di circa 800 euro, gli era stata rubata in Via Cardì la settimana scorsa. Il giovane catanese, presentata la denuncia, dopo qualche giorno, navigando su internet, scova un annuncio pubblicato sul portale di compravendita “Subito.It” dove la bici è posta in vendita a 500 euro. Contatta il venditore che gli da appuntamento in Viale Bummacaro a Librino. La vittima chiede aiuto ai carabinieri ed uno di loro, fingendosi un parente, lo accompagna all’incontro ed al segnale convenuto (il giovane indica chiaramente di riconoscere il biciclo) identifica i due soggetti e recupera la refurtiva. Sono stati denunciati: un 22enne e un 18enne, del posto, già gravati da numerosi precedenti per reati contro il patrimonio, poiché ritenuti responsabili di ricettazione aggravata.

Raccomandati per te: